Matrimoni

Credevo di essere uscita’ dall’eta’ degli inviti ai matrimoni.
Invece quest’anno me ne sono gia’ arrivati 3.
Non fraintendetemi, sono felicissima per queste 3 persone e felicissima di festeggiare insieme a loro, ma credo che sia arrivato il momento di esprimere il mio pensiero sul giorno del matrimonio (piu’ che sul matrimonio in sè di cui parlero’ un’altra volta)
E la mia domanda e’: perche’ tutto questo chiasso per un giorno?
Voglio dire…le stesse persone che vengono al vostro matrimonio sono quelle che vi vedono nella quotidianita’ a spasso con il cane in tuta da ginnastica o a fare la spesa con il mollettone in testa; mi spiegate perche’ per un giorno vedo scene drammatiche di diete drastiche, sedute costosissime nei centri estetici e non me la sento neanche di parlare delle  cifre che vengono spese per un abito che viene utilizzato un giorno…un solo giorno e poi appeso per sempre nell’angolo piu’ nascosto di un armadio.
Non sarebbe meglio cercare di essere sempre carine per noi stesse e per il nostro uomo anzichè concentrare tutto per un solo giorno dove peraltro, la maggior parte delle volte, si e’ cosi stressati e stanchi da non notare nemmeno certi dettagli?
Insomma, se vuoi farti fare delle foto belle le puoi fare in qualsiasi momento della tua vita con un bravo fotografo e una brava truccatrice spendendo molto meno.
In fondo e’ una festa, un “contorno” a una cosa bella e importante, che puo’ pero’ essere fatta in comune  senza spendere quasi nulla…
Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

10 commenti

  1. raffa

     /  aprile 25, 2012

    ps. se vai a fare la spesa col mollettone in testa sicuramente il vestito lo sceglierai al “centro sposi paradiso” e farai la cerimonia in un agriturismo…perchè perdiamo del tempo a parlare di gente POVERA!!!!

    Rispondi
    • Pungente la Raffa 🙂 Ma ci tengo a precisare che la mia non voleva essere una discriminazione sociale tra gente ricca o povera , ma una semplice osservazione sul fatto che, durante il giorno del matrimonio, quelli che festeggiano con noi sono gli stessi che ci hanno visti il giorno prima…chi con il mollettone, chi con le occhiaie, chi con i capelli spettinati e crespi 😉 Apprezzo comunque molto la tua ironia

      Rispondi
  2. Fagoz

     /  aprile 25, 2012

    io non sono sposato, sono impegni che prenderò quando sarò più…maturo…;)
    però ho già deciso come sarà il mio matrimonio: originale e anticonvenzionale. La location in campagna, gli ospiti in T-shirt e per il pasto: salsicce e birra!

    Rispondi
    • Caro Fagoz, non credo si tratti di essere piu’ o meno maturi…semmai piu’ o meno convinti 😉
      Ad ogni modo e’ un’idea sicuramente originale…

      Rispondi
  3. pallina

     /  aprile 26, 2012

    concordo pienamente!!!
    parli con una che ha fatto da testimone sei volte, è riuscita a spararsi due matrimoni nella stessa settimana, ha allestito centritavola su centritavola, assistito a momenti di vero isterismo e si è sempre chiesta………ma perchè?????

    Rispondi
  4. Ehi bionda, vengo per la prima volta a visitare il tuo blog e cosa trovo???? questo post “contro” i matrimoni??? Bè, si dà il caso io sia una wedding planner!!!!!!! 🙂
    A parte gli scherzi, la gente carica il giorno delle nozze di aspettative sociali ed aspetti simbolici incredibili, è mio dovere, per chi mi incarica, rendere tutto indimenticabile, ma a volte anche a me verrebbe da dire: take it easy, it’s just a wedding 😉
    Vabbè, malgrado questo tornerò a trovarti! Ilaria

    Rispondi
    • Ciao Ilaria! Accidenti non volevo offendere il tuo lavoro, credimi.Anzi ho anche guardato piu’ di una volta il film “The Wedding Planner” con Jennifer Lopez e mi e’ piaciuto tantissimo. Pero’ direi che, per fortuna tua, la maggior parte della gente non la pensa come me 😉
      Grazie per aver risposto con ironia:-)
      E davvero in bocca al lupo per il tuo lavoro.

      Rispondi
  5. Quando si dice…basta matrimoni…e dopo ti ritrovi ad organizzarli! Bè sono un wedding planner di professione e posso dire di aver provato entrambe le situazioni e, quindi, sotto un certo aspetto condivido il tuo pensiero! L’unica cosa che posso dire che affidarsi a noi per un matrimonio non vuol dire non occuparsi del proprio matrimonio…perchè noi non scegliamo al posto degli sposi…ma li aiutiamo! Un saluto e complimenti per il blog!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: