I tempi dell’amore

Dopo quanto tempo si puo’ sentire di essere innamorati? Dopo quanto l’infatuazione si trasforma in amore? Quanto dura la passione? Quanto dura l’amore?

Se ci pensate, l’amore e’ scandito da tempi. Tempi cosi soggettivi e cosi diversi da coppia a coppia da poterci scrivere un libro. Perche’ a volte, ci scatta dentro qualcosa, talmente fuori dal nostro controllo razionale, che ci fa sentire che, quello che era solo un ragazzo attraente, ora ci fa battere il cuore. O che quell’amico che ha condiviso con noi gran parte delle nostre giornate degli ultimi mesi di colpo ci risulti interessante. Oppure che quella che all’inizio sembrava solo una passione fisica molto forte, tutto un tratto si trasformi in un rapporto completo e costruttivo.

E quella molla che scatta e’ totalmente imprevedibile.

Certo dipende molto dal carattere di una persona, da quante barriere si mette davanti al cuore e dipende molto anche dalla sua paura, che e’ un grandissimo freno inibitore.

Tantissimo tempo fa un caro amico mi disse: “Cri, ci si puo’ innamorare anche in un giorno”. Me lo ricordo come se fosse ieri, e cosi’ fu’…

Ci sono persone che stanno insieme anni e che non riescono nemmeno a dirselo e chissa’ se lo provano. C’è anche chi e’ convinto che l’amore vero abbia una durata e sono cosi’ in tanti a pensarlo che ci hanno addirittura fatto un libro e un film “L’ amore dura tre anni dello scrittore francese Frédéric Beigbeder.”

Io ho provato a sentirmi innamorata dopo pochissimo tempo o a innamorarmi dopo un po’. Ho provato a iniziare senza grosse aspettative e ritrovarmi a non poter piu’ fare a meno di quella persona. Ho provato a non sentirmi particolarmente interessata a qualcuno e poi, di colpo, a sentir scattare qualcosa dentro per cui non vedi l’ora di ricevere un suo messaggio e di rivederlo. Ho provato a innamorarmi il giorno dopo averlo sognato.

Quindi non so davvero che tempi possa avere l’amore, nemmeno su me stessa. E’ per questo che per me e’ un sentimento meraviglioso. In un giorno puo’ scattare qualcosa che cambia tutto, cambi tu, cambia lui, cambiate voi e cambia la vostra vita.

Non so quanto tempo ci voglia non c’è una regola. Sicuramente, per quanto mi riguarda, posso essere d’accordo con Beigbeder. Nella mia personale esperienza, infatti, l’amore non e’ mai durato piu’ di 3 anni, anche se avrei tanto voluto.

E credo che a un certo punto, senza aspettare tanto e soprattutto alla nostra eta’, se non costruisci qualcosa, se non fai un figlio o non vai a convivere o se non ti unisci in qualche progetto insieme, l’amore sia destinato a finire, anche quello piu’ forte.

L’amore si deve continuamente trasformare e rinnovare, ma questo non puo’ succedere se, nel tempo, rimane senza alcun tipo di evoluzione. Si puo’ andare avanti per 3 anni ma poi deve esserci una svolta. O ci troviamo con una passione ormai sbiadita e un grande vuoto che difficilmente potra’ essere colmato, se non da interferenze esterne che possono essere fatali.

Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

11 commenti

  1. Martina

     /  luglio 27, 2012

    L’ amore inizia quando meno ce lo aspettiamo, quando si inizia a trovare ogni piccolo dettaglio di una persona interessante o speciale, o meglio che ti incuriosisce a tal punto di volerne scoprire altri giorno dopo giorno e che questa cosa sia corrisposta.. poi si arriva a un punto di completezza, che i pregi e i difetti di due persone si uniscono a tal punto di formare una “persona unica”.. E l’amore inizia a finire quando questi pezzi iniziano a non incastrarsi più, inizialmente si cerca di tenerli inisieme anche se non ci stanno però non dura a lungo la cosa.. Essere innamorati di qualcuno è una della sensazioni piu belle che una persona possa provare, ma credo che nella vita non sia fondamentale trovarla 🙂 un bacione!

    Rispondi
    • Grazie Martina, bel commento! 🙂
      Ma proprio perche’ e’ cosi’ bello…non dobbiamo arrenderci. E’ vero si puo’ vivere senza, ma sappiamo tutti che si sta meglio quando si e’ innamorati 🙂
      Un bacione e buon week end!

      Rispondi
  2. raffa

     /  luglio 27, 2012

    io ti pongo invece un’altra questione: cosa determina la presa di coscienza che sia vero amore??quali vincoli vi ponete e o vi vengono spontanei e grazie a quali vi rendete conto di nn essere nella solita infatuazione da entusiasmo/solitudine/disperazione ma di essere realmente innamorate???

    Rispondi
    • Ecco la nostra cinica Raffa 😉 e’ una cosa che senti dentro amica, non si puo’ spiegare. Cambia qualcosa e di colpo lo sappiamo 🙂 baciiii

      Rispondi
  3. Martina

     /  luglio 27, 2012

    Beh cè anche da dire che molte persone entrano e escono da “storie serie” con una facilità incredibile e fanno credere agli altri di essere sempre innamorati.. Molti hanno paura della solitudine, sento amici che non lasciano la propria compagna o compagno perchè hanno paura di rimanere soli e nello stesso momento hanno l’amante.. Un po squallida come cosa ma è molto frequente.. L’amore è una cosa che va vissuta serenamente senzi farsi troppe paranoie, non fanno bene ne a noi ne alla nostra storia, va vissuto come viene senza imporci di farlo andare in un altra maniera 🙂

    Rispondi
  4. gattaviva

     /  luglio 28, 2012

    Per me amare significa comprendere e accettare. Quando mi rendo conto che l’uomo che mi ha fatto battere il cuore/ fremere di desiderio/ arrossire di emozione ha anche tanti difetti, ma che forse sono stati anche quelli a suscitare il mio interesse, e che mi sento in grado di non volerli eliminare nè adattare alle mie mere esigenze, allora io sono innamorata. Certamente difficile, soprattutto sui tempi lunghi, ma non impossibile, e sicuramente esaltante.L’importante è viverlo e non subirlo, perchè dev’essere reciproco e autentico, non una missione salvifica nè una messinscena a favor di società

    Rispondi
    • La reciprocita’ e l’autenticita’ insieme sono difficilissimi da trovare.
      Per questo quando la troveremo sara’ unico 🙂
      Bacio gatta! 🙂

      Rispondi
      • Viva gli amici di web!!! Prima o poi organizzo un ritrovo e vi unisco tutti 🙂
        Un bacino 🙂

  5. Ivan

     /  agosto 25, 2012

    Premetto di non aver letto il libro e di non aver visto il film, ma quel titolo, volendo essere benevolo, posso solo prenderlo come una provocazione.
    Certo, qualcosa cambia in quei 3 anni, ma è qualcosa legato all’istinto e al nostro ciclo biologico, nulla ha a che fare con l’Amore… al massimo con l’amore verso se stessi, che porta, a mio parere, a risultati molto deludenti.

    I miei nonni, se fossero ancora vivi, probabilmente potrebbero spiegarci che cos’è l’amore e quanto dura. Loro che hanno concepito e allevato 10 figli e che quando la morte li ha separati, il dolore del mio nonno rimasto in vita è stato alleviato solo dal calore dei figli e di noi nipoti. Loro potrebbero dirlo insieme a tante altre coppie che, ai nostri giorni, sembrano sempre più una rarità; non credo possa dirlo un 45enne divorziato e cocainomane.

    E’ di per se una grande fortuna trovare UNA persona con la quale si è davvero convinti e pronti a dividere la vita. Se l’amore non dura vuol dire che almeno uno dei 2 non lo ha voluto.

    Resto molto perplesso quando sento che tante persone si riconoscono nella teoria di Beigbeder; forse se le cose vanno così è perchè non si vuole davvero che vadano diversamente.

    Spero di non aver offeso nessuno con il mio intervento, forse un pò polemico, certamente fuori dal coro

    Rispondi
    • Ciao Ivan, ogni intervento e ogni parere e’ ben accetto in questo Blog. E io sono d’accordo con te, ma sono anche disillusa dalla realta’.
      Non so se e’ stata sfortuna e se sono cambiati i tempi ma a me non e’ ancora capitato di superare i 3 anni….colpa mia, colpa loro non lo so…
      se dovessi mai un giorno trovare la mia Metamela e passare il resto della mia vita con lui saro’ felicissima di darti ragione al 100%.
      Nel frattempo ti mando un saluto e ti ringrazio per essere intervenuto. 🙂

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: