Il fascino dello sportivo

Ebbene si, lo ammetto. Sin da quando ero ragazzina ho sempre subìto il fascino dello sportivo. Dove, per sportivo, non intendo certo l’ossessionato maniaco del body building capace solo di guardarsi allo specchio mentre solleva pesi facendo versi assurdi in palestra.

Il vero sportivo e’ per me quel ragazzo che ha un’ottima preparazione atletica pur non avendo un aspetto eccessivamente muscoloso, slanciato nei suoi calzoncini al ginocchio dai quali spuntano polpacci scolpiti, che fa sport con passione all’aria aperta e che si allena tutti i giorni con l’obiettivo di vincere. Sia esso il torneo del circolo o la serie A di calcio. Il piccolo torneo del club di Tennis o Wimbledon. Li trovo incredibilmente sexy quando sudano nelle loro divise colorate…

Per chi mi conosce, non e’ certo un segreto il mio storico fidanzamento con uno sportivo. Ero una ragazzina allora, ma vederlo giocare mi emozionava ogni volta. Io credo davvero che non ci sia nulla di piu’ sexy che guardare il proprio uomo mentre fa sport. Lo trovo virile, lo trovo irresistibile. E trovo che tifare per lui e sostenerlo ti faccia sentire tanto la sua donna e, a prescindere dal risultato finale, io mi sentivo sempre fiera e orgogliosa di lui.

Oggi e’ piu’ difficile riuscire a seguire una partita di calcetto, di pallavolo, di tennis o di pallacanestro del tuo compagno, perche’ c’è poco tempo e purtroppo si tende a tenersi i propri spazi e a non condividerli piu’. E mi manca.

Se dovessi dire oggi a un uomo che mi piacerebbe vederlo giocare a calcetto durante le sue partite del giovedi sera penserebbe subito a un’invasione della sua privacy o a una sorta di controllo. Invece e’ proprio una cosa che a me piace tanto. Ed e’ un peccato non poterlo piu’ fare.

In attesa di un compagno a cui fare il tifo, mi “accontento” di guardare la serie A su Sky o di guardare Rafael Nadal quando gioca che è davvero uno spettacolo imperdibile, buttando sempre l’occhio anche all’NBA e soprattutto ai miei amati Knicks. O, nel mio piccolo, mi siedo in spiaggia a bordo campo a guardare le partite di beach volley. E’ l’unica occasione in cui riesco a vedere sport all’aria aperta dal vivo. E tifo sempre per i miei amici.

Oggi siamo tutti costantemente impegnati con il nostro lavoro, la casa, la famiglia e, il tempo per lo sport, per chi non lo fa di professione, e’ sempre davvero troppo poco. Sia per vederlo, sia per praticarlo e soprattutto, per condividerlo con chi ami.

Eppure io mi ricordo di quei giorni spensierati, dove lo sport era l’attivita’ principale, dove vincere un torneo era l’obiettivo piu’ importante della stagione e dove l’orgoglio di veder trionfare la persona che avevi a cuore ti faceva sentire cosi’ felice….

A volte dovremmo pensare a quanto le cose piu’ semplici e piu’ sane, potrebbero forse essere quelle che, ancora oggi, ci renderebbero felici. E quindi, soprattutto adesso, nella stagione calda, dovremmo passare piu’ tempo a organizzare un torneo di pallavolo, un torneo dell’ufficio di calcio o improvvisare due tiri a basket.

Credo sarebbe piu’ sano e piu’ piacevole del solito aperitivo….

Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

14 commenti

  1. Lo Sceriffo

     /  agosto 8, 2012

    La realtà è che le donne preferiscono di gran lunga gli sortivi famosi e raramente apprezzano davvero la passione di chi fa sport a livello amatoriale ma con grande passione.
    Si cerca sempre il calciatore famoso, il tennista o il nuotatore da spot che appaia sulle riviste patinate o partecipi ai vari reality di ballo e via dicendo…che ti faccia fare la “bella vita”!!!
    La vera passione sportiva di chi si sveglia presto la domenica mattina per una partita “minore” o che si allena in sport meno praticati ma comunque nobili, non è nè compresa nè apprezzata dal gentil sesso!!
    Peccato…

    Rispondi
    • ahahahahahah, Sceriffo, piacere di conoscerti 😉
      Non sono d’accordo e sono la prova vivente di donna che apprezza si’ lo sportivo famoso…ma anche quello che , come dici tu si sveglia presto la domenica e va a giocare…che ne so…ad esempio nel Tennis Club dove e’ cresciuta! 😉

      Rispondi
  2. Stefy

     /  agosto 8, 2012

    In primis vorrei ringraziare Marco x averti fatta diventare una milanista DOC come me, e poi……….come non capirti……….tante ne abbiamo vissute insieme dai campi verdi calcistici a quelli rossi tennistici EMOZIONI vere batticuore raddoppiato da tifosa e da innamorata!!!
    Da donna e da collega sotto qs punto di vista non posso che dirti che hai perfettamente centrato il punto………CI PIACE!!!

    Rispondi
    • Stefy, amica mia, 20 anni di amicizia e di emozioni stupende! Viva lo sport che ci ha fatte conoscere e non ci ha mai piu’ separate!
      Ti voglio bene!

      Rispondi
  3. gattaviva

     /  agosto 8, 2012

    Anch’io ho avuto una relazione “sportiva” in passato!, anch’io ricordo quanto ero orgogliosa di lui, e soprattutto la sua felicità quando lo riempivo di complimenti (meritati!). Anche adesso, dopo tanti anni, lo sport mi è rimasto nel cuore per tutte le emozioni che è capace di dare, sia quando lo guardi che quando lo pratichi… Poi hai ragione, un muro di Mastrangelo o uno stacco di testa di Andy Carroll sono immagini che riconciliano col mondo! E fidati che due fanciulli così si noterebbero anche se riparassero scaldabagni 😉

    Rispondi
  4. Alessia

     /  agosto 9, 2012

    Da ex fidanzata di uno sportivissimo ti dico che e’ vero….e’ coinvolgente assistere ad una partita, anche solo amatoriale, del proprio fidanzato! Io poi ero sempre pronta a far foto, che fossero tiri da 3, schiacciate, difese…… Anche se la cosa che più mi manca e’ il praticare uno sport, e non parlo dell’andare in palestra, io parlo proprio di sport, per me che sono cresciuta a pane e tennis non c’e cosa più divertente di quel piccolo senso di sfida, anche con se stessi, del raggiungere un traguardo, fosse anche solo non prendersi un cappotto stile finale del Roland Garros Graf-Zvereva….. Quanto mi mancano i tornei, le compagne di squadra della Coppa Italia….i pomeriggi di gioco…l’amore nel praticare uno sport!!
    E comunque…..let’s Go Celtics!!!! 🙂

    Rispondi
    • Grande Ale!!! Per me e’ stupendo vedere che le mie lettrici più fedeli siano così simili a me, sia nel modo di pensare che nel background . Spero davvero di incontrarti presto a Milano! 🙂 un abbraccioooo

      Rispondi
  5. kiki

     /  agosto 9, 2012

    certo che con il fidanzato che hai avuto tu per forza ti sei appassionata di sport…o meglio di Milan! 😉

    Rispondi
  6. Alessia

     /  agosto 9, 2012

    Quindi sei milanista!!! L’azienda in cui lavoravo fino a qualche mese fa e’ sponsor! Io invece gobbissima…:-)))

    Rispondi
  7. ric

     /  dicembre 6, 2012

    Mi sorprendo un’altra volta ad essere d’accordo con quello che scrivi. Io faccio i salti mortali per riuscire a ritagliarmi un paio di sere da dedicare alla mia grande passione: il nuoto. Anche oggi, a quarant’anni suonati, con una spalla malandata ed un lavoro impegnativo. E ci metto ancora l’impegno di un agonista, anche se sui 100 stile non riesco più a scendere sotto il minuto e dieci… Su una cosa soprattutto hai ragione: sono QUESTE le cose che rendono davvero felici. Essendo un tuo concittadino ti conosco (di vista) da una vita, e se posso permettermi di farti un complimento, non credevo che “dentro” potessi essere ancora più bella di come sei “fuori”. Continua così! Un abbraccio virtuale 🙂

    Rispondi
    • Grazie Ric, bellissimo complimento! La mia citta’ natale non e’ mai stata particolarmente carina nei miei confronti. Tanti giudizi senza mai conoscere…ma credo sia un po’ una cosa normale nelle piccole citta’ di provincia. Sono comunque felice di sapere che c’è chi riesce ad andare oltre pregiudizi e pettegolezzi.
      Un abbraccio e magari ci vediamo in giro nei giorni di Natale…nella nostra piccola grande Busto 🙂

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: