La chimica

L’altra sera mi sono ritrovata, in una piacevole serata tra amici, a parlare di quella cosa ancora cosi’ incomprensibile e imprevedibile: la chimica tra due persone. Ho scritto quasi un’ottantina di articoli in questo Blog, cercando di sviscerare i comportamenti dell’uomo e della donna, cercando di condividere, con chi mi segue, le qualita’ e le caratteristiche che vorremmo dalla persona che ci sta accanto. Ho analizzato uomini e donne cercando, nel mio piccolo, di trovare un punto d’incontro tra due mondi cosi’ diversi. Abbiamo parlato di educazione, romanticismo, fedelta’, rispetto, attenzione, complicita’, condivisione.

Ma mi rendo conto, dopo 8 mesi di Blog, di non aver mai parlato di una cosa fondamentale, senza la quale tutto il resto purtropppo crolla: la chimica.

Io sfido anche la persona piu’ razionale, cinica e calcolatrice a controllare la chimica. E’ quella componente che ti frega e manda all’aria qualsiasi ideale di persona che abbiamo provato a metterci in testa. Possiamo incontrare anche l’uomo perfetto che risponde, sulla carta, a tutte le caratteristiche che sognamo nel nostro principe azzurro. Ma se poi non scatta la chimica, tutto il resto purtroppo svanisce.

Non saprei definire la chimica. E’ un insieme di passione, attrazione, e’ l’aumentare della frequenza cardiaca, e’ magia, e’ un cercare sempre l’altra persona anche solo sfiorandola. Non si puo’ spiegare, si puo’ solo sentire.

I miei amici mi raccontavano come spesso a loro e’ successo di stare con donne bellissime e di non riuscire a trovare intesa. E magari sentirsi irresistibilmente attratti da donne meno belle o addirittura strane, con cui partiva pero’ questa attrazione fuori controllo dettata dalla chimica. Perche’ a volte, quando meno te lo aspetti, ti ritrovi in mezzo alla gente e il tuo sguardo viene improvvisamente catturato da qualcuno che in quei quei pochi secondi riesce a sconvolgerti e ipnotizzarti;  ed e’ come se il mondo si fermasse per un po’. E senza controllarlo ti ritrovi a desiderare quella persona che non conosci piu’ di qualsiasi cosa e ti sembra di non aver mai voluto nessun altro. Ti fa ribollire il sangue nelle vene, non riesci a staccarglii gli occhi di dosso e non ti importa di nulla, vuoi solo averlo. Ed e’ li’,  proprio li’ che la razionalita’ crolla. E’ li’ che ti accorgi quanto questa cosa sia potente. Perche’ quasi sempre vi succedera’ con persone difficili, improbabili, assurde. L’opposto di quello che avevate sognato, immaginato, idealizzato. Ma succedera’ e non potrete farci nulla.

Non potete plasmarla, non potete controllarla. Se c’è chimica tutto il resto si puo’ adattare. Se c’è tutto il resto, ma manca la chimica purtroppo la relazione non ha futuro. A meno che non abbiate fini molto lontani dal concetto di amore.

Sarebbe bello potersi innamorare a comando di persone meravigliose che incontriamo e che sappiamo ci farebbero felici, che ci rispetterebbero sempre e che si prenderebbero per sempre cura di noi. Ma non si puo’… e’ una delle poche cose nella vita che non si puo’ forzare, ne’ comprare. Non scegliamo mai di chi ci innamoriamo. La vita sceglie per noi.

Quante volte mi sono ritrovata a parlare con le mie amiche, lamentando il fatto che sono una calamita per uomini sbagliati. Ma cosa ci si puo’ fare. L’amore per me e’ passione, e’ istinto e’ batticuore. Io non riesco a pensare a un amore costruito, meditato sulla base di caratteristiche predefinite. Amore per me e’ impeto, e’ sentirsi travolte dalla voglia di stare con qualcuno, dal bisogno di unirsi a lui in ogni modo. A volte mi sento ancora molto adolescente in questo, me ne rendo conto.

Sento gia’ la voce dei miei genitori e di parte dei miei amici che mi diranno che la passione e’ un fuoco di paglia destinato a spegnersi. Che per trovare la persona giusta bisogna andare oltre e cercare chi condivide con te ideali e valori. Lo so. So che hanno ragione. Sono cose che ci devono essere.

Ma nell’attesa della Metamela, tra una persona giusta senza passione e una passione forte con la persona sbagliata, purtroppo mi ritrovo ancora a scegliere la passione. Saro’ irrimediabilmente immatura, ma non posso che pensarla cosi e cosi’ sara’ finche’ mi sentiro’ viva e finche’ mi battera’ il cuore!

Perche’ non esiste una persona perfetta, ma esiste una persona perfetta per noi, ne sono certa. E quando la incontreremo, di certo la chimica non potra’ mancare…

Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

13 commenti

  1. gattaviva

     /  dicembre 2, 2012

    Cara Cri, ma cos’è l’amore se non il trionfo dell’irrazionale? Godiamoci le sensazioni che regala, lo stato di esaltazione, la chimica insomma. Poi, visto che ormai siamo cresciutelle, non servirà fare le ragioniere per capire se davvero alla lunga saremo felici con questa persona, o se semplicemente avremo condiviso un intenso pezzo di vita. Non c’è mica niente di male! L’importante è che ci si rispetti, poi una storia può durare una vita o due mesi, se io sto bene e lui sta bene sarà valsa la pena di averla vissuta. E quando tra due persone c’è chimica, rimane anche nelle storie di lunga durata 😉

    Rispondi
    • Ciao Gatta! Scusa il ritardo nella risposta ho avuto un week end delirante!
      La chimica ci deve essere, l’amore non puo’ essere costruito a tavolino. Io parto da quella…il resto poi, se c’è chimica passa in secondo piano…nei limiti della decenza ovviamente! eheheheh 😉

      Rispondi
  2. Silvia

     /  dicembre 12, 2012

    Buongiorno Cristina,
    Ti contatto tramite commento perché non ho trovato altro modo per farlo.
    Vorrei farti conoscere il servizio Paperblog, http://it.paperblog.com che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I tuoi articoli mi sembrano interessanti per i lettori del nostro magazine e mi piacerebbe che tu entrassi a far parte dei nostri autori.

    Sperando di averti incuriosito, ti invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti,

    Silvia

    Rispondi
  3. liza

     /  luglio 7, 2015

    una persona che conosco da più di un anno..dice di avere questa chimica…lui non vuole compromessi…dice di essere uno spirito libero,ma ha anche avuto delle delusioni….x che non messaggiamo tutti i giorni? ma quase solo quando vuole vedermi?si agita e lo vedo emmozionato quando mi vede….sento la chimica…ma x che non sta con me?lui è divorziato senza figli….io separata con due figlie…..allora che chimica è questa?

    Rispondi
    • La chimica e’ importante ma da sola non basta … Io intendevo dire che senza quella non ci può essere storia. Ma d’altro canto non può esserci nemmeno solo quella senza amore, rispetto, condivisione ecc 😊

      Rispondi
  4. liza

     /  luglio 7, 2015

    sentendo la chimica,l attrazione,può nascere un sentimento?

    Rispondi
    • Non è automatico… Ma tutto è possibile. Però se posso permettermi di darti un consiglio…non ti fissare troppo su una persona se vedi che non decolla. Ogni donna merita di essere corteggiata… Quindi se lui non lo fa con te… Lascialo andare 😊

      Rispondi
  5. miky

     /  febbraio 7, 2016

    ‘A volte mi sento ancora molto adolescente in questo, me ne rendo conto’….oddio mi sembra di sentire parlare me stessa…ho scoperto oggi per caso il tuo blog e mi sto leggeno un sacco di articoli…ragioniamo e pensiamo allo stesso modo…io di anni ne ho 32 ma di spirito mi sento ancora una 15enne per quanto riguarda le emozioni ahhah… complimenti per il blog comunque,mi piace come scrivi e come esponi in modo semplice ma chiaro le questioni…

    Rispondi
  6. Maria

     /  marzo 21, 2016

    Ciao, cosa intendi per chimica? Ti dico la mia esperienza. Io era da anni che non mi innamoravo veramente. Fin quando in chat ho conosciuto il mio attuale ragazzo. Siamo partiti subito con il vederci, ci siamo frequentati parlando del più e del meno ma senza toccare mai argomenti privati della sfera sentimentale di entrambi. Un giorno dopo un mese di frequentazione mi accorgo di pensarlo molto durante la giornata e più pensavo a ciò che mi aveva raccontato di lui unito al suo aspetto fisico e più mi partivano delle sensazioni che ci avrei fatto l amore, anche se aspettai di mettermi con lui e di fidanzarmi per farlo. Però anche il primo bacio lo ricordo come se fosse ora…indimenticabile. Quella che tu chiami passione, ti posso dire che noi abbiamo spesso litigato di brutto poi lui puntiglioso ma ogni volta era un ritornare con baci e passione. Certo è vero a volte ci si innamora di chi ha un brutto carattere ed il mio ce l ha! Lunatico, sarcastico ma poi mi fa dimenticare i torti subiti…quindi son d accordo che nella vita bisogna comunque seguire il cuore…anche se a volte quest ultimo ci fa sbattere verso tipi instabili arroganti. Ma capisco pure che q volte bisogna capire quali sono le motivazioni di certi comportamenti e ti assicuro che io ho dovuto e ho una santa pazienza! Io n sono perfetta ma sono quella che cerca sempre di guardarsi dentro se sbaglia.

    Rispondi
  7. Roberto

     /  dicembre 2, 2016

    Ciao.
    Da qualche tempo a questa parte sto cercando di rileggere le (poche) relazioni e gli innamoramenti (tanti) che ho avuto nella mia vita… Discernere innamoramento, infatuazione, amore, attrazione chimica non è cosa facile, almeno per quel che mi riguarda. Di conseguenza ragionavo anche sulla chimica quando mi sono imbattuto nel tuo scritto. Ci siamo, mi trovo allineato con quanto hai scritto; anch’io ero arrivato lì. Però, nel mio scavare, due domande alle quali non ho trovato risposta mi rimangono in testa:
    La prima: la chimica può essere a senso unico? Cioè, io posso sentire la chimica proprio come l’hai descritta tu, verso una persona e, non so, magari dall’altra parte non esserci?
    La seconda: la chimica scade? Oppure se c’è questa è una componente che dura nel tempo a dispetto della lontananza e della non frequentazione?
    Mi piacerebbe poter leggere alcune riflessioni su questi due aspetti.

    Rispondi
  8. Anna Ciminna

     /  agosto 6, 2017

    Anche a me sta capitando la stessa cosa. Ik che per tutta la vita a razionalizzare tutto sull amore. Mi ritrovo a 52 anni ad avere una attrazione fortissima verso un uomo il wuale prova lo stesso pere ma che purtroppo è impegnato. E quindi non me la sento di vivermela serenamente e quindi ho tagliato. La cosa bella è che me la sono vissuta nel mio cuore provando grandi emozioni.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: