Come api sul miele

Non c’è nulla che risulti piu’ attraente di un single che si fidanza!

E ci si chiede sempre ” perche’ dopo settimane, mesi e anni passati alla ricerca della Metamela, spesso affrontando lunghi e noiosi periodi di magra, proprio ora che ho trovato qualcuno, hanno deciso di bussare tutti alla mia porta?”

E’ la classica domanda dei neo-accoppiati, perche’ e’ matematico che sempre, nel momento in cui inizi a frequentare qualcuno, tutte le persone che non ti hanno mai cagato prima, iniziano improvvisamente a corteggiarti e a flirtare con te. Quasi come se ti volessero mettere alla prova. Della serie….”sei sicuro di essere pronto a rinunciare a tutto questo ben di Dio per condurre una fedele vita di coppia?”  Persone che prima a malapena ti salutavano di colpo e tutte insieme, vogliono uscire con te.

E’ una legge, accade sempre così e le dinamiche per cui tutto cio’ sia certo, come il sorgere del sole al mattino, è ancora un mistero per tutti. Probabilmente si emana piu’ fascino, piu’ sicurezza, forse si e’ meno aggressivi e le persone si sentono piu’ sicure perche’ non corrono piu’ il rischio incappare in un rapporto serio. Forse si sembra meno “disperati”, magari e’ una questione di chimica, si emana qualcosa. O magari e’ tutto frutto del vecchio detto per cui nel momento in cui smetti di cercare qualcosa  questa, immediatamente, arriva.

Ma, io credo anche che sia una giusta prova. Perche’ se scegliete di cedere o anche se solo sentite che l’essere accoppiate/i e’ una situazione che vi pesa o vi limita in quello che vorreste fare, allora vuol dire che non state frequentando la persona giusta. ( o non ci pensereste neanche)

Se invece non avete la minima tentazione e anzi, addirittura, vi avvicina ancora di piu’ alla persona che avete accanto….beh, io credo che questo sia una prima conferma sulla correttezza della scelta che state facendo.

Dobbiamo imparare a leggere i messaggi che la vita ci manda e, le tentazioni, sono parte di essa. Il libero arbitrio di decidere se resistere o cedere e l’occasione per capire cosa sia piu’ importante per noi, sono sfide da vivere e occasioni per imparare a capire cosa scegliere.

Quindi non preoccupatevi, pensate che tanto accade a tutti, chiudete gli occhi, respirate e seguite il vostro cuore. Lui non sbaglia mai! E’ la testa che inganna perche’ condizionata da ciò che dovremmo fare, non da ciò che vorremmo. Sono profondamente convinta che la cosa giusta sia quella di seguire l’istinto. Nel momento in cui lo facciamo, abbiamo la risposta alle nostre domande.

“Se tendiamo l’orecchio ad ascoltare la voce del nostro istinto, ritroveremo noi stessi. E una volta che si sarà verificato questo incontro, ognuno di noi con la sua grande forza illuminerà la vita di ogni giorno, e chi gli sta vicino.”
Banana Yoshimoto, Un viaggio chiamato vita

Articolo precedente
Lascia un commento

2 commenti

  1. gattaviva

     /  aprile 16, 2013

    L’istinto alla nostra età sbaglia di rado! Anzi parlerei di istinto evoluto…lo abbiamo acquisito con l’esperienza, e per me è una bussola importante. Non più solo di pancia come a vent’anni, ma neanche di testa: forse sono proprio scelte di cuore!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: