Gli uomini da evitare

Arrivare a quasi 39 anni single, ha i suoi vantaggi. L’esperienza insegna e, la prima cosa che ho imparato e’ che, purtroppo, non c’è mai limite al peggio. Quando pensi di aver visto tutto e di aver conosciuto gli uomini piu’ infrequentabili, ecco che alla porta bussa qualcuno che ti fa sembrare i tuoi peggiori ex, come candidi  angioletti indifesi.

Cosi, ripensando alle mie esperienze e a quelle delle amiche piu’ vicine, mi sono fatta un’immagine chiara degli uomini che dobbiamo assolutamente evitare. Ci sono ottime avvisaglie che ci mandano gia’ dai primi timidi messaggi. Sta a noi riconoscerle e scappare.

Quindi, se volete un consiglio di cuore, evitate di uscire con uomini che:

1) vi propongono al primo appuntamento una cena in casa, senza avervi mai invitato fuori: vogliono solo fare sesso, non hanno nessuna intenzione di conoscervi ne’ di fare conversazione e, a meno che non vogliate anche voi la stessa cosa, evitateli.

2) maniaci del lavoro: ovvero quelli che usano il lavoro come scusa per non avere mai tempo. I casi sono due; o e’ vero (e voi non volete relazionarvi a un uomo che non avra’ mai tempo per voi), oppure e’ una scusa per non stare con voi. Che e’ anche peggio. Quindi FUGA!

3)  sposati con figli (ma anche senza figli): non lascera’ mai la moglie per voi, non siete diverse dalle altre e il vostro amore non e’ cosi speciale. Sarete sempre seconde e perderete un sacco di tempo, buttando via anni preziosi della vostra vita. Legatevi a un uomo sposato e la sofferenza e’ garantita. Non scegliera’ voi, ve lo potrei giurare.

4) quelli che dai primi whatsapp ti sembrano imbecilli: non e’ timidezza iniziale, sono veramente imbecilli! Quindi inutile che cerchiate nella vostra testa giustificazioni assurde. Anzi, pensate che all’inizio le persone cercano di far vedere il meglio di se’, vogliamo immaginare cosa verra’ fuori dopo?

5) quelli diffidati dalle amiche: se le amiche ti dicono che e’ un coglione, fidatevi , che motivo avrebbe una cara amica di metterti in guardia se non fosse vero? Poche scuse alla “San Tommaso”, se avete accettato siate consapevoli del fatto che state per uscire con un coglione, contente voi…

6) quelli che partono promettendoti il mondo: non credete mai a chi vi fa grosse promesse e ricordatevi che nessuno fa niente per niente. E’ tutto un “do ut des” e prima o poi verranno a battere cassa. Molto prima che poi. E la moneta richiesta e’ sempre la stessa.

7) i mammoni: uomini che non si staccano dalla gonna di mamma’, che vanno a pranzo ogni domenica da lei e le  concedono libero accesso nella loro casa. Perderete sempre e non potrete nulla contro di lei. Preparatevi a condividere il letto felicemente in 3!

8) i piacioni: quelli che hanno l’esigenza fisica e mentale di piacere a tutti. Sono la categoria piu’ pericolosa, perche’ sono uomini  piacevoli, brillanti, all’apice della loro carriera, hanno un’intensa vita mondana, sono invitati ai party piu’ esclusivi e sono aggiornati su ogni argomento di attualita’. Vestono all’ultima moda e conoscono ogni tendenza in uscita. Ti raggirano come vogliono, sono soliti fare splendidi regali e, senza che ve ne accorgiate, vi ritroverete col culo per terra davanti alla porta di uscita con un bel biglietto di sola andata in mano.

9) i narcisisti:  uomini che passano in bagno piu’ tempo di quanto ne passiate voi. Uomini ossessionati dall’aspetto fisico, che hanno un guardaroba piu’ assortito del vostro e che si compiacciono della loro immagine allo specchio come  il piu’ vanitoso dei Dorian Gray. Sono uomini insicuri che hanno bisogno di continue conferme e nel momento in cui non le ottengono piu’ da voi, le andranno subito a cercare da qualche altra parte. Nel momento in cui iniziate, siete gia’ cornute!

10) quelli ignoranti: le buone samaritane fatele fare alle altre. Se fino ad oggi non hanno studiato e non hanno voluto interessarsi a nulla, ne’ approfondire nulla, sono uomini ignoranti e a meno che non vi piaccia il ruolo di maestrina/mammina lasciate perdere. Sono uomini che nella vita non concluderanno mai nulla, men che meno con voi.

11) quelli con la Sindrome di Peter Pan: gli eterni bambinoni che non vogliono crescere mai, che a 40 anni credono ancora di averne 20, che non amano assumersi responsabilita’ per cui tutto e’ un gioco e nulla va preso sul serio. Sono ottime spalle per una serata divertente, ma se li scegliete come compagni di vita…tanti auguri!

Donna avvisata…

blog

Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

30 commenti

  1. Marco

     /  maggio 6, 2013

    Non fa una piega quello che hai scritto.
    E’ talmente vero che alla fine si adatta perfettamente ad un possibile ribaltamento dei generi (maschile/fenmminile).
    Quindi “proprio quando pensi di aver visto tutto e di aver conosciuto le donne piu’ infrequentabili, ecco che alla porta bussa qualcuna che ti fa sembrare le tue peggiori ex, come candide angiolette indifese”…
    Porta pazianza Cristina, nulla di nuovo sotto al sole…:-))

    Rispondi
  2. Emi

     /  maggio 6, 2013

    Post geniale! 🙂
    E’ l’elenco perfetto dei “concorrenti” per colpa dei quali quelli “normali” ogni tanto devono scusarsi a nome del genere maschile…

    Te ne aggiungo un paio…

    1. Quelli che… “tu sei la migliore del mondo, non ho mai incontrato una [leccatonaesagerata] come te”.
    Giocano sporco sulla naturale ed umana competizione…. Una donna deve pretendere di essere il top nella testa del suo uomo, non nei confronti del resto del mondo…

    2. I timidi. Sembra una cavolata… ma guarda questo video di una donna geniale… http://youtu.be/aruzp0zdNZQ

    Baci! 😉

    Rispondi
  3. marco valletri

     /  maggio 6, 2013

    Mammamia! Mi ritrovo nell almeno la metà dei punti indicati!

    Rispondi
  4. marco valletri

     /  maggio 6, 2013

    Sono un disastro! Però dichiaro subito tutto eh ..come in dogana. Dirai: ma che donne avrai trovato mai! Sempre o quasi meglio di me

    Rispondi
  5. E’ una fotografia spietata ma, ahimè, piuttosto veritiera dell’umanità. Maschile, ma anche femminile perché in questo post i vizi ed i difetti elencati da Cristina hanno un carattere di universalità. Ma io confido che esista anche l’uomo o la donna del 12° punto: quello o quella che si presenta così com’è, senza artifici, nel bene e nel male. Con molti difetti ma con la capacità d’amare. E auguro a tutti ed a tutte di incontrarlo/a..

    Rispondi
    • Bellissimo intervento Stefano! Lo auguro anch’io a te e a tutti e ti ringrazio per aver portato ottimismo e ironia 🙂
      un abbraccio e buonanotte!

      Rispondi
      • gattaviva

         /  maggio 6, 2013

        Viva il dodicesimo punto! E’ l’unica categoria in grado di amare davvero…e che meriti amore a sua volta!

      • Grande Gatta! Mi mancavi!!!

  6. Grande Lametamela… simpatico, realistico esempio dell’universo maschile…io il n.8 penso di……..A Tommaso e Martino, i miei figli, proverò a far si che diventino due perfetti n. 12( @smaciocchi)Baci baci

    Rispondi
  7. Ma va a vedere che le donne sono tutte perfette! Cazzo non lo sospettavo..conoscendo tante stronze, ignoranti etc etc. Bella la categorizzazione..ha un che di “ho capito tutto” schematico e molto “maschile”

    Rispondi
    • Mai detto che le donne siano perfette Stefano anzi…se mi seguissi sapresti che spessissimo critico il nostro comportamento molto piu’ di quello maschile. Ma essendo donna, ovviamente il mio punto di vista e’ femminile e questo articolo l’ho per forza dobuto scrivere solo sugi uomini non sentendo l’esigenza per il momento di uscire con le donne 🙂
      Ti ringrazio per aver definito l’articolo “schematico e maschile”. Dato che ci accusate spesso di essere prolisse e logorroiche lo prendo come un complimento. 😉
      E non te la prendere che nel mio Blog si cerca di sorridere, non di litigare.
      Buona giornata!

      Rispondi
  8. il Cuggi

     /  maggio 7, 2013

    Cuggi, cominci a capire… Il problema è che superati i 40 anni, gli uomini appetibili, in quanto estranei alle categorie che hai elencato (cui aggiungerei gli sfigati, sempre da evitare), sono solo quelli “felicemente sposati”. Eh sì, se ne vanno per primi sempre i migliori. Morale, l’unica speranza rimangono i… vedovi. Ma gli under 80 scarseggiano!!!

    Rispondi
    • Ahahah nooo! Peraltro e’ statisticamente provato che gli uomini crepino prima delle donne . Quindi ci sono più vedove che vedovi 😉
      Cuggi io confido …. Arriverà!!
      Ti adoro!

      Rispondi
  9. the hound

     /  maggio 10, 2013

    Cuggi, perché secondo te solo quelli sposati sono i migliori? Conosco moltissimi uomini sposati che cornificano le mogli. E aggiungo che sono pure delle bravi donne e delle brave madri. Stai facendo di tutta l’erba un fascio e magari col tuo atteggiamento faresti scappare un possibile partner…E gli sfigati secondo te chi sarebbero??? Quelli che non hanno una ragazza? Hai troppi paletti mentali che ti sei fatta mia cara! Così non va bene per nulla.

    Rispondi
    • Non capisco se ti stai rivolgendo a me o al cuggi che ha commentato ( che è uomo non donna). 🙂 Ne io ne lui vogliamo fare di tutta un erba un fascio, si sta ovviamente ironizzando su delle caratteristiche.
      È ovvio e scontato che ci siano eccezioni.
      Sorridi, sto solo cercando di sdrammatizzare non di offendere.
      A presto 🙂

      Rispondi
  10. eva grr

     /  maggio 24, 2013

    aggiungerei

    -Quelli con mille piani e iniziative…pieni di interessi e passioni
    Lì per lì si rimane affascinate, si pensa: wow, che tipo, ha tutte queste passioni, è super interessante! Per poi scoprire che effettivamente è talmente occupato che per te ha il tempo lunedì dalle 17 alle 18 😉

    – Quelli indecisi
    Sei lì ad aspettare che ti invitano, poi si decidono, poi però non possono perchè è un periodo brutto, poi ci riprovano ti mandano 5 sms di fila e ti chiamano, poi di nuovo spostano….. Insomma un uomo che non sa cosa vuole, da evitare come la peste.

    Rispondi
  11. patrizia

     /  settembre 8, 2013

    Gli uomini che come prima cosa ti dicono “non ti innammorare di me” e poi fanno di tutto per farti innammorare, sono gentili e affettuosi, ti fanno credere di essere l’unica donna al mondo con cui sono felici e ti dicono di aver ringraziato Dio per averti conosciuto, che sei una donna fantastica, meravigliosa e che solo fra le tue braccia si sentono felici. L’uomo cacciatore insomma, ti scrivono e-mail e biglietti con scritto TI Amo, ma nel momento stesso in cui ti lasci andare e credi in loro ribaltano subito la situazione e chiudono dicendo che hanno capito che tu vuoi una storia, mentre loro vogliono vivere liberi e non cambiare la loro libertà con nessuna donna al mondo, e che anche se ti hanno scritto cose carine tu hai voluto tenere conto solo di queste e non di quello che ti avevano detto all’inizio, e ti ribadiscono che vogliono solo storie brevi, anzi brevissime, perchè amano troppo la loro libertà.

    Rispondi
  12. rob

     /  dicembre 8, 2013

    Uh, dopo aver letto la classifica, riconoscendomi in più punti… ho cominciato ad evitarmi da solo!!! Lo specchio non mi riflette più, sono condannato: resterò single a vita!
    Magari mi butto sul volontariato.
    Scusa l’intromissione, ma è stato irresistibile!
    Complimenti, un bel blog… 🙂

    Rispondi
    • Ahahahah Rob! Già che sei così autoironico ti rende molto più intelligente di quelli che si sono incazzati! Non rimarrai single a vita… A meno che non sia tu a volerlo 😉 grazie per i complimenti e buona serata! 😊

      Rispondi
      • rob

         /  dicembre 8, 2013

        Intelligente io? Ho solo due neuroni..quando uno dei due non è in vacanza!
        😉
        Dici davvero? Allora devo stare all’erta, perchè potrei avere il colpo di fulmine… per fortuna non sono elettricista!
        Non voglio restare single: riuscissi a trovare una single (tante divorziate o sposate…io la cerco liberaaaa)!
        Grazie a te per avermi risposto, auguro tutto quello che desideri… io intanto cerco di farmi fulminare.
        Buona serata 🙂

  13. Aggiungerei, se posso, un input interessante: Per poter partire, nella scelta del partner, da una base già solida osservate che sia attento a queste 3 categorie:
    1) Bambini
    2) Animali
    3) Anziani
    Nessuna delle 3 può ricambiare facilmente l’amore dato. E’ facile che “il maschietto” in questione sia già maturato tanto da non essere egoista, insicuro (quindi geloso e traditore) e sappia dedicarsi a voi con Amore ed Intimità. Provare per credere 😉

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: