Tra il dire e il fare…

Capita spesso che, soprattutto nei messaggi privati, mi chiediate consigli sentimentali.

Oggi, mentre rispondevo a una lettrice, stavo realizzando quanta fiducia molti di voi stiano riponendo in me, arrivando a confidarsi e addirittura a chiedermi consigli molto delicati.

E mi chiedevo: “ma chi sono io per dare consigli agli altri” e soprattutto: “facile parlare da fuori, ma io sarei in grado poi di mettere in pratica ciò che predico?”

La verità è che siamo tutti esseri umani diversi l’uno dall’altro, ed è davvero difficile consigliare la cosa giusta senza viverla in prima persona, perché non vengono tenuti in considerazione fattori importanti come le emozioni, i sentimenti, il carattere e le proprie debolezze.

Una cosa che a me risulta facile, ad altri può risultare immensamente complicata e viceversa. Ad esempio io sono una persona molto istintiva e poco paziente. Spesso dovrei cucirmi la bocca e starmene zitta e razionalmente lo so bene, ma vi assicuro che in pratica non ci riesco quasi mai, le parole escono dalla mia bocca  senza freni, nonostante tutti i miei sforzi e posso mettermi a contare anche fino a mille, ma quando avrò finito, se la mia testa decide che devo dire qualche fesseria, la dico. Con educazione sempre, ma la dico.

E c’è stato un lungo periodo della mia vita in cui ho cercato di combattere contro questo mio essere così istintiva, così impaziente di conoscere, di sapere, di avere ogni risposta; e mi sforzavo fondamentalmente di essere una persona che non ero. E l’ho capito esattamente quando ho trovato chi ha iniziato ad apprezzare questi difetti. Quando  ho trovato qualcuno che sapeva prendermi e capirmi soprattutto quando venivano a galla le mie imperfezioni. E’ difficile trovare persone che ci sappiano leggere dentro ed accettare per quello che siamo. A volte ci sentiamo quasi minacciati dalle persone che sanno andare cosi in profondità, perché ci sentiamo come se fossimo nudi davanti a loro senza più protezioni. Ed lì, proprio lì che riusciamo ad essere veramente noi stessi. In quel momento esatto in cui permettiamo alle persone di conoscerci per quello che siamo, senza finzioni e senza paure.

Quindi,  tutto questo per dire semplicemente una cosa, che potrebbe sembrarvi molto banale, ma che è una sacrosanta verità. Io posso darvi tutti i consigli del mondo e lo faccio sempre e comunque con grande piacere, ma alla fine credo che si debba solo chiudere gli occhi e seguire l’istinto. Ascoltare quello che ci dice il nostro cuore e allora non sbaglieremo mai.

L’errore, in questi casi è proprio quello di sforzarci di fare qualcosa che va totalmente contro la nostra natura. Questo è il vero errore. L’unica certezza che vi posso dare, è che se davanti a voi ci sarà la persona giusta, qualsiasi scelta farete, qualsiasi messaggio manderete e qualsiasi cosa direte, lei/lui capirà e non se ne andrà. Viceversa, se troverete qualcuno che al vostro primo errore o al vostro primo difetto manifestato si darà alla fuga, non disperate troppo, perché non era la persona giusta per voi, per quanto ora, in questo momento, vi faccia incazzare o soffrire.

Quindi prendete sempre tutto quello che vi dicono con le pinze, anche quando leggete il mio Blog.

Io parlo sul mio vissuto, sulla mia personalità e sulle mie esperienze che, saranno comunque sempre in un qualche modo diverse dalle vostre. Ognuno di noi è unico nel suo genere e, in quanto tale, è la sola persona in grado di prendere le proprie decisioni.

Ricordatevi di non rinunciare mai a voi stessi e alla vostra personalità. Questo è l’unico vero consiglio che mi sento di dare.

Per tutto il resto, ricordatevi sempre che quando la gente vi parla, vi giudica o vi consiglia non è in quel momento nella vostra situazione, nella vostra testa e nel vostro cuore.

Imparate a contare su di voi, più che su chiunque altro. Perché sono bravi tutti a parlare e lo dico anche riferito a me stessa.

Ma poi tra il dire e il fare….

Articolo precedente
Articolo successivo
Lascia un commento

22 commenti

  1. MaryGrace

     /  novembre 27, 2013

    Premesso che leggerti è un vero piacere per l’anima e che esprimi osservazioni e toccano che toccano il cuore….il tuo articolo di oggi mi fa venire in mente quando, da adolescente e ancora oggi, ho cercato di omologarmi e di trovare la mia gioia in ciò che dava gioia agli altri. Avrei dovuto e dovrei seguire l’istinto, hai proprio ragione, ma da capricorno qual sono, faccio una fatica. Laddove l’istinto non arriva, cercano di condurmi i miei pensieri e i miei sentimenti, sempre alla ricerca e alla scoperta della vera me. E

    Rispondi
    • E ti capisco bene… Per fortuna cresciamo e invecchiamo non solo per ritrovarci con qualche ruga in più… 😉
      Grazie per i complimenti e un abbraccio!

      Rispondi
    • MaryGrace

       /  novembre 27, 2013

      E il tuo blog è un altro nuovo strumento…..anzi no, tu sei una nuova bellissima persona, che mi sta aiutando in questo. Tra il dire e il fare…..diciamo che c’è il sentire e ci sono persone che ci aiutano a decifrarlo. GRAZIE CRI

      Rispondi
      • Sono davvero felice quando mi dite che nel mio piccolo un pochino riesco ad aiutarvi 😊. Grazie a te perché è anche grazie a questo affetto che vado avanti a scrivere …

  2. “Ascoltare quello che ci dice il nostro cuore e allora non sbaglieremo mai.”, questa frase rispecchia quella che sei, una bella persona che usa bene la mente e credo anche il cuore… Ti abbraccio forte e ciao 😉

    Rispondi
  3. Paolo Paolucci

     /  novembre 28, 2013

    Ciao Cristina, bello questo tuo post, ed il suo significato, e il messaggio principale: cioe’ che chi giudica e consiglia da fuori “non e’ in quel momento nella nostra testa e nel nostro cuore” 🙂
    Non ho altre aggiunte: complimenti! Solo questo., 🙂 E anche quest’altro link di canzone che a me piace : https://www.youtube.com/watch?v=6Uxc9eFcZyM

    Ciao, a presto (ti aggiornero’ sull’attivita’ teatrale).
    Paolo

    Rispondi
  4. Marco

     /  novembre 28, 2013

    …accettare solo e sempre quello che ci detta il cuore?
    Mi viene da ridere…troppo facile. Non funziona più neanche nei film ormai… .
    Purtroppo la vita ci chiama a scegliere e per scegliere l’azione di comando del cuore va purtroppo in qualche modo arginata e ridimensionata.
    Dal momento che per vivere devi scegliere è meglio farlo con convinzione esaltando quel minimo del 51% di tali ragioni che c’hanno indotto a prendere quella determinata direzione e non l’altra.
    Che poi ogni medaglia possa avere il suo inevitabile rovescio non è colpa nostra, ce l’abbiamo trovato.
    Il resto come al solito verrà come sempre definito dalla presenza o meno del possibile buon vento a favore (…se preferisci leggi pure culo) essenza puntualmente semplicemente determinante in ogni circostanza della nostra vita.

    Rispondi
  5. Vero

     /  novembre 28, 2013

    ciao Cri, come al solito mi trovi d’accordo, avendolo sperimentato in prima persona 🙂 in una fase molto difficile della mia vita, ho avuto accanto persone che non mi hanno dato consigli, mi hanno semplicemente prestato il loro orecchio e lasciato parlare e per questo non le ringrazierò mai abbastanza. E il consiglio giusto è venuto poi da solo, uscito da dentro di me. Il consiglio giusto per quel momento, e poi anche per quello successivo, quando la situazione è nuovamente cambiata e per la quale davvero nessuno, se non io, avrebbe potuto dare il consiglio più giusto! Un abbraccio

    Rispondi
  6. Chris

     /  dicembre 8, 2013

    Ciao Cristina! Ti ho scritto Su Facebook!

    Rispondi
  7. Chris

     /  dicembre 9, 2013

    Hai ragione, scusa per l’insistenza 🙂 Ho solo voglia di condividere con te la mia storia. Quando hai tempo 🙂

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: